La Notte della Rete

0

admin | July 5th, 2011 – 7:46 pm

Questo blog aderisce alla Notte della Rete per difendere la libertà dell’agorà telematica, che nel mondo arabo è stata strumento importante per costituire una dissidenza politica contro la dittatura e che in Italia, invece, rischia di essere censurata. Si ha paura della democrazia partecipativa? Si ha paura del dissenso pacifico e nello stesso tempo severo? Si vede, allora, che è dissenso e riflessione sono  finalmente arrivati anche in Italia…

Per saperne di più, collegatevi al blog del mio carissimo amico Pino Bruno, la cui coerenza  condivido in toto, e da cui ho imparato molto di quello che so su internet.

Questo blog aderisce alla Notte della Rete. Oggi, 5 luglio, a ventiquattr’ore ore dall’approvazione della delibera Agcom ammazza-internet, artisti, esponenti della rete, giornalisti, leader politici, cittadini e utenti del web si troveranno a Roma per una no-stop contro il provvedimento, dalle 17.30 alle 21, alla Domus Talenti in via delle Quattro Fontane, 113.

Qui la diretta streaming. E qui si può invece firmare la petizione.

Permettetemi un solo commento: non avrei mai pensato, dalla sponda nord del Mediterraneo europeo, culla dei diritti, di dover difendere il diritto alla libertà di espressione, nelle nuove forme che la Rete permette, e che non si possono trattare e regolare nello stesso modo in cui si tratta e si regola (quando lo si fa…) la televisione. La Rete è una piazza, spesso una bella piazza. Magari c’è qualcuno che fa pipì in un angoletto, qualcuno che fa il verso a qualcun altro (e fa arrabbiare anche me, quando qualcuno fa il copia e incolla con le tue idee senza rispettare la netiquette). E’ molto facile, però, passare dal rispetto del diritto d’autore alla censura. E la potenza incredibile della Rete, dimostrata soprattutto in questi ultimi mesi nelle piazze virtuali e fisiche arabe, potrebbe indurre chi ha paura della democrazia a correre ‘ai ripari’. Contro una possibile oligarchia della Rete esprimo il mio dissenso, che è il dissenso di chi la Rete la frequenta da anni.

http://invisiblearabs.com/?p=3306

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.