L’assolo di Bush – da bocchescucite n.45 del 6 dicembre 2007

n45

L’assolo di Bush

I titoli dei giornali -con la pretesa di scrivere “una pagina di storia decisiva per la pace”- li abbiamo ritagliati tutti. “Il trionfo di Bush: pace entro il 2008”, “È l’anno della pace”, “Pace tra noi entro un anno”. Dello stesso tono le didascalie alle solite foto strette-di-mano-e-sorrisi, che vorrebbero illuderci che il teatrino di Annapolis sia stata davvero “l’occasione storica” di cui parlano Bush, Olmert e D’Alema. Il ragionamento è semplice: “La pace è vicina -afferma Olmert- perché ci credo io e ci credono anche loro”. Insomma, basta col pessimismo! 

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam