Le IOF feriscono oltre 70 Palestinesi a Beita

656

tratto da: https://www.infopal.it/le-iof-feriscono-oltre-70-palestinesi-a-beita/

Nablus. Venerdì, 70 palestinesi sono stati feriti dall’esercito di occupazione israeliano durante le proteste sul monte Jabal Sabih, vicino al villaggio di Beita, nella Cisgiordania occupata, secondo quanto riportato dalla Mezzaluna Rossa Palestinese (RPC).

I soldati israeliani hanno sparato proiettili letali, proiettili di metallo ricoperti di gomma e granate stordenti contro i manifestanti, ferendone e asfissiandone con i lacrimogeni oltre 70.

Da circa quattro mesi, i palestinesi di Beita e dei villaggi vicini organizzano proteste quasi quotidiane contro la costruzione, da parte di Israele, di un avamposto di insediamento illegale sul monte Jabal Sabih, che è adiacente al villaggio.

Diversi manifestanti palestinesi sono stati uccisi e decine feriti dalle forze di occupazione israeliane che sostengono i coloni illegali durante le proteste.

(Fonti: PIC, Quds Press e Palestine Chronicle, Wafa)

 

 

Le IOF feriscono oltre 70 Palestinesi a Beita

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.