L’ESERCITO ISRAELIANO NON DEVE USARE ARMI AL FOSFORO BIANCO. CON LE DOVUTE, MA SCONOSCIUTE ECCEZIONI….

Lunedì 15 luglio 2013

 immagine1

Israele: l’Alta Corte respinge il divieto generalizzato del fosforo bianco

La decisione accetta le limitazioni promesse da militari, sollecita munizioni alternative, la revisione della politica

12 LUGLIO 2013

(Gerusalemme) – L’Alta Corte di Giustizia il 9 luglio 2013, ha respinto una petizione per il divieto di utilizzo dei militari israeliani di munizioni al fosforo bianco in zone abitate.

In una precedente udienza, il procuratore aveva detto alla corte che i militari si impegnavano a non usare il fosforo bianco in aree popolate “per il momento”, con due “eccezioni molto strette”, che non avrebbero reso pubbliche per motivi di sicurezza non meglio specificati. L’Avvocatura dello Stato ha condiviso le informazioni sulle eccezioni con la corte nel corso di un’audizione da cui sono stati esclusi i firmatari. Nella sua sentenza, la giudice Edna Arbel ha accettato l’impegno dello Stato e ha respinto la petizione come inutile, e ha detto che era “convinta” che le eccezioni segrete erano “molto limitate” e che è “dubbio se avessero eventuali implicazioni pratiche.”

La decisione di sette punti implica che l’esercito notifichi ai firmatari, tra cui 117 cittadini israeliani e organizzazioni per i diritti umani, nel caso in cui ci fossero cambiamenti di politica. La corte ha anche ordinato ai militari di effettuare un “controllo completo” in merito alle sue politiche sull’uso del fosforo bianco, ma non ha fissato un termine per il controllo, o richiesto che tutti i risultati siano resi pubblici.

“L’impegno dei militari per limitare il l’uso di fosforo bianco è un passo positivo, ma non deve essere coperto con eccezioni
segrete “, ha detto Joe Stork , direttore per il Medio Oriente di Human Rights Watch. “E la più alta corte israeliana ha perso una possibilità di chiarire come è una questione di diritto, non solo politica, che i militari non dovrebbero usare munizioni esplosive al fosforo bianco in zone popolate.”

Il tribunale ha respinto la posizione dello Stato che la corte non avrebbe potuto rivedere la selezione dei mezzi di guerra dell’esercito, che può essere un elemento cruciale in un caso di crimini di guerra, anche se ha limitato la sua opinione a “casi particolari eccezionali”, ha detto Human Rights Watch.

La sentenza ha esortato i militari a utilizzare alternative alle munizioni al fosforo bianco, ” ove possibile.”

Human Rights Watch ha documentato l’uso illecito da parte delle forze israeliane di munizioni esplosive al fosforo bianco durante gli scontri a Gaza nel 2008-2009. Successive indagini militari israeliane non hanno ritenuto nessuno responsabile di violazioni del diritto umanitario internazionale in materia di fosforo bianco .

Il fosforo bianco produce un fumo bianco denso e si infiamma a contatto con l’ossigeno. E ‘considerato una munizione incendiaria, piuttosto che una munizione chimica, e non è vietato dal trattato internazionale. Tuttavia, l’uso in zone popolate di munizioni al fosforo bianco, che si diffondono bruciando sostanze tossiche su grandi aree, viola il divieto di attacchi che non possono discriminare tra civili e combattenti, Human Rights Watch ha detto.

Le munizioni al fosforo bianco sono generalmente progettate per servire come cortine di fumo e per illuminare gli obiettivi, ma sono dannose, indipendentemente dalla loro destinazione. Human Rights Watch ha lavorato per rafforzare il Protocollo III della Convenzione del 1980 sulle armi convenzionali, sollecitando gli Stati parti a vietare l’uso di tutte le armi incendiarie nelle aree civili, mentre si lavora verso un divieto totale. Israele ha aderito alla Convenzione sulle armi convenzionali, ma non ha ratificato il protocollo sulle armi incendiarie.

http://www.hrw.org/news/2013/07/12/israel-high-court-rejects-legal-ban-white-phosphorus

http://www.hrw.org/news/2013/07/12/israel-high-court-rejects-legal-ban-white-phosphorus

 

https://www.facebook.com/IlPopoloCheNonEsiste?ref=stream&hc_location=timeline

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam