Megiddo ( Armageddon )

A circa 15 Km a sud-ovest di Nazaret c’è una località chiamata Megiddo dove si trova un tell (nome arabo per tumulo) formatosi nel tempo per la sovrapposizione di più città, una sull’altra. La combinazione della parola ebraica har (montagna) e Megiddo assegna al luogo anche il nome di Armageddon

Nell’Antico Testamento il posto viene citato come il luogo di molte battaglie e di molte disfatte per il popolo ebraico. Nel Nuovo Testamento, nell’Apocalisse di Giovanni, viene invece ricordato dal versetto: “poi si sono riuniti assieme al re nel luogo detto Armageddon” (Apocalisse 16:16). Questo versetto identifica Megiddo, come il luogo dove, secondo Giovanni, avverrà la grande battaglia tra le forze del bene e del male alla fine dei giorni.

Il tell di Meggido è quindi composto da più strati che si sono formati nel corso di migliaia di anni, con la costruzione, sempre nella stessa posizione, di più insediamenti. Le prime traccie sono del periodo neolitico, a seguire quelle dell’età del Bronzo, e poi quelle del Ferro sotto il regno di Salomone. Ogni civiltà che scompariva (distrutta in guerra o da calamità naturali) veniva sostituita da una nuova che costruiva sopra i resti della precedente.

Nello scavo archeologico di Meggido sono state messe in luce queste diverse stratificazioni, è possibile vedere l’altare circolare dei sacrifici dei Cananei dell’età del Bronzo Medio, un granaio dell’epoca degli Assiri, il palazzo, le stalle e le mura di Salomone, un tunnel per l’approvvigionamento dell’acqua dell’età del Ferro Medio.

Nel 1964, il sito ha ospitato l’incontro molto simbolico tra il Papa Paolo VI e il presidente dello Stato di Israele Z. Zhasar, il luogo di antiche battaglie con quel incontro venne trasformato in un luogo di riconciliazione

La vasta pianura che si vede dal tell di Megiddo dopo aver ospitato innumerevoli battaglie aspetta l’avverarsi della profezia di Giovanni quando tre spiriti immondi raduneranno tutti i Re della terra contro Dio, nell’attesa della fine dei tempi un pacifico geco, per niente preoccupato, si gode beatamente il sole.

Albus

This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam