Migranti, Gratteri contro Minniti: “Non è da Stato civile far costruire gabbie in Libia per bloccare le partenze”

 

Il procuratore capo di Catanzaro ha parlato dell’accordo stretto dall’Italia con il governo di Tripoli per fermare i flussi migratori lungo la rotta del Mediterraneo centrale: “Mentre noi parliamo ci sono donne che vengono violentate o bambini che vengono bastonati a sangue e non sto tranquillo perché ne arrivano 2mila in meno”, ha detto intervistato su La7

 

 

Migranti, Gratteri contro Minniti: “Non è da Stato civile far costruire gabbie in Libia per bloccare le partenze”

 

 

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam