Nabi Saleh (Palestina) : gli abitanti per la prima volta raggiungono la sorgente d’acqua confiscata

DOMENICA 1 LUGLIO 2012

Decine di residenti di Nabi Saleh  hanno  ottenuto  una vittoria storica : sono riusciti a raggiungere la sorgente  confiscata  al  villaggio.Le proteste sono iniziate   nel dicembre 2009 come risposta alla annessione della sorgente d’acqua dolce e al  furto di terre da parte dell’ insediamento di Halamish, edificato  sui  territori palestinesi di   Nabi Saleh e Deir Nidham nel 1976  . Dura è stata la reazione militare alla lotta non violenta dei residenti: 64 abitanti del villaggio sono stati arrestati, compresi i bambini. Tutti, tranne tre, sono stati processati per aver partecipato  alle manifestazioni .Di questi  29 sono minori di età inferiore ai 18 anni e quattro sono donne.

Dal Comitato di Coordinamento di Lotta Popolare

For first time, weekly Nabi Saleh protest reaches destination: its own spring

ALLEGATI:

tutti i link qui

. VIDEO

 

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam