Natale 2014 con Luca e una nuova nascita!

Scritto il 4 gennaio 2014 in Spiccioli di vita in Terra Santa

 immagine1

Abbiamo camminato molto nei giorni di questo Natale 2014. Nel pomeriggio della vigilia, come di consueto, siamo andati a Betlemme a piedi. Sono venuti con noi fra Diego e Teresa. Quasi tutto il percorso è attraverso quartieri nei quali il Natale non ha nessuna importanza. Ma quando si arriva a Betlemme si viene catapultati nel clima della festa, grazie alle luci, ai costumi, ai presepi, agli alberi e alle vetrine addobbate e soprattutto grazie ai tantissimi pellegrini come noi che vanno verso la grotta della natività.

Presso le nostre amiche suore del Hogar Niño Dios abbiamo celebrato la messa vespertina, con cenone buonissimo a seguire. Alle 22 la messa della notte nella grotta del latte, organizzata da Fra Giuseppe, il cappuccino nostro amico. Abbiamo fatto festa insieme ad altri italiani e a un gruppo di pellegrini di Montpellier guidati dal loro simpatico vescovo.

Il giorno dopo siamo andati ad Ain Arik. Probabilmente in tutti questi anni non abbiamo mai saltato questo fondamentale appuntamento con i fratelli e le sorelle del piccolo villaggio palestinese. È venuto con noi anche Alberto Mello, monaco di Bose, e mio stimatissimo professore.

Il giorno di Santo Stefano abbiamo partecipato alla messa all’école biblique e poi siamo tornati a Betlemme insieme a Tamar e Rune per una visita tranquilla e approfondita. La nostra preghiera alla grotta ha avuto un meraviglioso compimento perchè la sera è nata Victoire La Fontaine, la figlia di Christophe e Delphine. Qui sotto le foto scattate due giorni dopo durante la visita all’ospedale di Ain Karem:

immagine2
Difficile descrivere la gioia, il sollievo, la gratitudine che attraversa il nostro cuore in questo momento. In questi mesi abbiamo partecipato da vicino con Delphine e Christope alle fasi, a volte difficili e preoccupate, di questa attesa. Grazie a Dio tutto è andato bene. Ora tutti ci sentiamo un po’ zii, un po’ fratelli, un po’ padrini e madrine di questa piccola bambina già circondata da tanto affetto. È arrivata proprio nei giorni di Natale, dando così alla festa un sapore molto speciale e molto dolce.

 immagine3

Un altro giorno di questo fine 2013 così ricco e intenso di avvenimenti l’ho speso insieme a Pino e ai suoi studenti dell’università. Questa volta siamo andati ad Abou Gosh e Nicopoli. Oltre a me c’erano altri illustri intrusi che potrete scoprire guardando le foto:

– Album Picasa (56 foto) –

 

http://www.andresbergamini.it/wp/natale-2014-con-luca-e-una-nuova-nascita.html

Contrassegnato con i tag: ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam