Netanyahu e l’impunità manifesta del suo regime. “Israele rimarrà sempre sulle alture del Golan, saranno sempre nelle nostre mani”

459

Così, il leader del regime israeliano ha rinnegato la recente risoluzione adottata nel corso della Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA) sulla sovranità siriana sul Golan

Nonostante le risoluzioni delle Nazioni Unite e un consenso pressoché totale della comunità internazionale, Benjamin Netanyahu, che ha assunto anche la carica di ministro della giustizia nel regime israeliano ha dichiarato che Israele non lascerà mai le Alture del Golan, una regione siriana occupata militarmente dalla guerra del 1967. “Israele rimarrà sempre sulle alture del Golan e queste saranno sempre nelle nostre mani”, ha detto domenica il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in un incontro con membri del suo gabinetto.

Così, il premier israeliano ha rinnegato la recente risoluzione adottata nel corso della Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA) sulla sovranità siriana sul Golan e la richiesta di ritiro israeliano dalla zona di richiesta. Netanyahu ha poi elogiato il pieno sostegno del Governo degli Stati Uniti, presieduto da Donald Trump, che per la prima volta ha respinto una risoluzione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) contro l’occupazione israeliana nel Golan. “Vorrei ringraziare il presidente Trump e l’ambasciatore (dagli Stati Uniti all’ONU, Nikky) Haley per questo voto importante e giusto, che è completamente in linea con la mia politica”, ha precisato.

Nel voto della risoluzione ONU in questione, 151 paesi hanno votato l’approvazione. Solo gli Stati Uniti e il regime israeliano ha votato contro il testo e 14 paesi si sono astenuti.

Notizia del: 

 

 

Netanyahu e l’impunità manifesta del suo regime. “Israele rimarrà sempre sulle alture del Golan, saranno sempre nelle nostre mani”

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-netanyahu_e_limpunit_manifesta_del_suo_regime_israele_rimarr_sempre_sulle_alture_del_golan_saranno_sempre_nelle_nostre_mani/82_26112/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.