Netanyahu: L’ANNESSIONE E’ INIZIATA, LE MINACCE DI PA E GIORDANIA NON CONTANO

0
343

tratto da: rete Italiana ISM

29 febbraio 2020

https://www.middleeastmonitor.com

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu parla durante la riunione del gabinetto settimanale a Gerusalemme il 14 aprile 2019 [RONEN ZVULUN / AFP / Getty Images]

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha annunciato di non essere preoccupato per l’autorità palestinese (PA) e le minacce della Giordania poiché il suo governo ha già iniziato l’annessione della Cisgiordania, secondo quanto riferito da Arab48.

Non sono preoccupato per le minacce dell’AP e della Giordania”, ha riferito Arab48 che riporta Netanyahu al quotidiano economico israeliano Makor Rishon.

Netanyahu ha rivelato che il suo governo ha approvato e promette di costruire migliaia di nuove case negli insediamenti della Cisgiordania occupata e 3.500 nuove unità di insediamento nell’area E1 che, ha spiegato, isola la Cisgiordania da Gerusalemme.

Stiamo parlando di decisioni drastiche, che abbiamo preso indipendentemente da tutte le minacce, ha confermato Netanyahu. Abbiamo anche approvato piani abitativi nell’insediamento di Sha’ar HaShomron. Ciò dimostra che qui stanno avvenendo grandi cambiamenti.

Cerchiamo di essere chiari, l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump ci ha chiesto di prendere decisioni su Giudea e Samaria (Cisgiordania), dove prevediamo di imporre la nostra sovranità, ha minacciato Netanyahu.

Loro [gli Stati Uniti] riconoscerebbero immediatamente questa annessione, che richiede diverse settimane di lavoro e forse uno o due mesi per le squadre congiunte [USA-Israele] che stanno lavorando alla demarcazione dei confini”.

Ha aggiunto: I lavori congiunti sono iniziati ampiamente e stiamo parlando di una vasta area con un confine di 800 chilometri. Quando avremo finito di costruire quest’area, l’annessione sarebbe avvenuta solo con me come primo ministro”.

Se Benny Gantz fosse il primo ministro, non farebbe mai questo passo perché crede di aver bisogno del riconoscimento internazionale e dell’AP. Pensi che saranno d’accordo con questo? ha dichiarato Netanyahu.

Netanyahu: l’annessione è iniziata, le minacce di PA e Giordania non contano

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.