Neve e nostalgia

admin | January 10th, 2013 – 6:55 pm

http://invisiblearabs.com/?p=5166

Confesso che, per la prima volta dopo tanti mesi, mi è venuta nostalgia di Gerusalemme. È stata la neve, a farmi ricordare il freddo pungente, quasi da montagna, l’aria ferma, l’impalpabile silenzio della città. E il tempo che diventa un tempo senza storia, o meglio, con tutta la storia assieme. Come accolta in abbraccio largo, che contiene tutto e appiana muri e rancori e odii.
La neve a Gerusalemme l’ho vista e vissuta molte volte. Anzi, è stata la neve ad accogliermi in città, tanti anni fa. Era di febbraio, anno domini 2004. Mi sembra proprio, se la memoria non comincia a ingannarmi, il 14 di febbraio. Tanta neve, la città in fibrillazione da giorni in attesa di una perturbazione che l’ufficio meteorologico israeliano aveva previsto con la solita precisione. Salvo che aveva sbagliato di qualche ora. Arrivò di giorno, e non di sera.
La prima sensazione è stata quella di essere in un posto assurdo. La neve a pochi passi dal deserto. L’aria pungente di montagna a poche decine di chilometri dalla depressione del Mar Morto. Poi, la solita euforia di prammatica. La città impreparata alla neve. E l’indulgenza a fotografare la Gerusalemme da cartolina, la Gerusalemme mitizzata con quella pellicola bianca, immacolata e di brevissima durata… Come la pellicola che vedete ricoprire, nell’immagine, i tetti vicino al Santo Sepolcro (grazie, Abuna Mario che ha messo la foto in bacheca su FB e soprattutto grazie a Miriam Mezzera che l’ha scattata. Ha tutta la mia sana invidia).
Ecco, per un momento – oggi come e più di allora – avrei voluto essere di nuovo lì, a Gerusalemme. In silenzio, e al freddo.

Per la playlist, di nuovo Gustav Mahler. Il quarto movimento della Quinta Sinfonia. Dodici minuti di perfetto struggimento. Sostituite, alla bruma del Lido di Venezia o al freddo della Dobbiaco/Toblach amata da Mahler, i tratti netti e fermi della Gerusalemme innevata.

Contrassegnato con i tag: , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam