Non due ma centinaia di discepoli a Emmaus!

Scritto il 2 aprile 2013 a Chiesa in Terra Santa

 immagine1

Un grande corteo di autobus e macchine ha percorso strade, checkpoint, tunnel, sottopassaggi, affiancato fili spinati per arrivare ad Emmaus-Qubeibeh. Il convento dei frati francescani è una meravigliosa oasi di verde nel piccolo villaggio palestinese, che si trova suo malgrado nella striscia di terra tra l’autostrada 1 e l’apartheid road, la 443 che collega Gerusalemme a Modi’in tagliando i territori palestinesi. Per anni è stato impossibile arrivarci. Oggi la difficoltà a raggiungere Emmaus scoraggia gruppi, pellegrini, turisti cosicché i 3 frati lì residenti vivono come eremiti.

Il lunedì di pasqua però la custodia di terra santa, insieme alle parrocchie tradizionalmente fa una gran festa a Qubeibeh. Quest’anno pare che ci fossero circa 800 persone, molto varie: parrocchiani di Gerusalemme, Betlemme, Ramallah, componenti della comunità cattolica ebreofona, frati e suore, pellegrini spagnoli, volontari, amici… e anche noi insieme alle nostre suore. Io c’ero stato tanti anni fa e non mi ricordavo quasi nulla. È stato molto bello. Alle 10 la messa presieduta dal custode Pierbattista, partecipatissima, con la corale del magnificat in grande spolvero. Il vangelo di Lc 24, oggi cantato in arabo dal diacono Samir, che racconta l’incontro di Gesù risorto con i due discepoli che si allontanano da Gerusalemme è uno dei miei preferiti. Ascoltarlo in questo contesto è stato emozionante.

 

 

– video della festa a Emmaus-Qubeibeh 2013 –

 

Dopo la messa, sono stati distribuiti a tutti i pani benedetti. Poi il pranzo offerto dal convento. Eravamo troppi e non siamo riusciti a starci tutti, anche il cibo era così abbondante che non è mancato. Un bel segno di affetto e di festa per questo piccolo villaggio che conta solo una famiglia cristiana! Alle 14.30 l’esposizione del santissimo, i vespri e la benedizione eucaristica. Poi tutti sono risaliti in autobus e in macchina e siamo tornati a casa rifacendo l’avventuroso percorso a zig zag. Suor Ursula si è scatenata alla guida del pulmino! Ecco le foto:

 

– album picasa (47 foto) emmaus qubeibeh –

Contrassegnato con i tag: ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam