Pagliara su Tg1: Imparzialità a Gaza

(12/03/2012)

Nel 2009 l’inviato della Rai a Gerusalemme, Claudio Pagliara, è stato insignito del Premio Saint Vincent per la “copertura imparziale dell’operazione Piombo Fuso”. Fra i servizi che la Rai trasmise spiccava la descrizione del bombardamento di una scuola ONU da parte dell’esercito israeliano nella quale morirono molti civili che lì si erano rifugiati per sfuggire ai missili. Pagliara parlò di “cedimento strutturale di un’ala dell’edificio”. L’edificio era stato colpito poco prima da un missile proprio nell’ala che ha ceduto strutturalmente.

Sabato 10 Marzo 2012, una nuova fase degli attacchi aerei a Gaza e un altro servizio ‘imparziale’ del giornalista sul TG1.

Cronaca essenziale dei fatti:

Viene ucciso Zuheir Qaisi, segretario generale dei Comitati di resistenza popolare. La sua auto viene colpita da un missile partito da un aereo israeliano. A seguito dell’omicidio, da Gaza partono numerosi razzi kassam verso Israele. In risposta inizia un pesante bombardamento aereo su Gaza che causa 14 morti e molti feriti.

Servizio di Pagliara al Tg1 di sabato delle ore 20:

Zuheir Qaisi è stato ucciso perchè, secondo i servizi isareliani, stava preparando uno dei più grandi attentati mai pianificati. in seguito da Gaza sono partiti 27 razzi kassam che hanno innescato la risposta immediata di Israele. Durante i bombardamenti 14 palestinesi sono morti e molti altri sono rimasti feriti. Una buona notizia è però rappresentata dal fatto che il sistema di intercettazione dei razzi da Gaza ha permesso di abbatterne 25 su 27.

Per spiegarmi meglio voglio fare una piccola allegoria:

Io, alto 1,85m e 90Kg di peso, prendo un bambino di 5 anni e gli tiro un bel ceffone. Lui in risposta mi dà un calcio in uno stinco. Allora io gli rifilo altri 14 schiaffi. Pagliara riporta il fatto: il bambino aveva intenzione di tirarmi un pugno ma io lo ho prevenuto e gli ho dato un ceffone. Poi quando mi ha dato un calcio, gli ho assestato 14 ceffoni affinché si ravvedesse. Per fortuna, il mio sistema di intercettamento calci mi ha permesso di schivarne altri 10.

Se questa è imparzialità… Pagliara può mettersi in cammino di nuovo per Saint Vincent.

(fd)

Contrassegnato con i tag: , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam