PALESTINA OCCUPATA: Nonostante i coloni, RACCOLTA DELLE OLIVE assieme ai volontari di Operazione Colomba

0
293

05/10/19  15:28

I coloni offrirono soldi a mio padre per poter usare la nostra terra come discarica. Mio padre rifiutò. Era mio padre che si occupava della terra. Ora che lui non c’è più, è nostro dovere continuare a prenderci cura di questi campi

Le terre della famiglia di Shrin, giovane donna palestinese, si trovano a ridosso della fence della colonia di Beitar Illit: dal 2006 i coloni hanno bruciato e avvelenato quattro volte la terra, hanno tagliato 150 ulivi, cosparso il terreno di pietre e sotterrato rocce alle radici degli alberi rimasti.

Nonostante ciò, Shrin ieri ha accolto i volontari di Operazione Colomba sulla sua terra, pronta a sistemare i campi prima della raccolta delle olive.

 

PALESTINA OCCUPATA: Nonostante i coloni, RACCOLTA DELLE OLIVE assieme ai volontari di Operazione Colomba

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.