PATRICK ZAKI ENTRERA’ NEL SECONDO ANNO DI DETENZIONE ILLEGALE E CRUDELE

364

tratto da:https://www.pressenza.com/it/2021/02/patrick-zaki-entrera-nel-secondo-anno-di-detenzione-illegale-e-crudele/

01.02.2021 – Riccardo Noury

(Foto di https://www.facebook.com/Patrick-Libero)

La volta scorsa, a metà gennaio, l’avvocata dovette attendere oltre 48 ore prima di conoscere l’esito dell’udienza. Oggi il giudice è stato molto più solerte, solo che l’ha fatto sapere alla stampa e non ancora a lei.

Insomma, al Cairo sanno tutti che la detenzione senza processo di Patrick Zaki è stata prorogata, con una modalità che rappresenta l’ennesima prova del disprezzo della magistratura egiziana per le procedure, i diritti umani e la dignità dei prigionieri.

Patrick resterà in detenzione preventiva per altri 45 giorni in quanto “i motivi della sua incarcerazione permangono sempre” e “le indagini proseguono ancora”.

Al centro dell’inchiesta ci sono sempre i fantomatici 10 post su Facebook che la Procura del Cairo non fa vedere alla difesa di Patrick: post che secondo l’accusa testimonierebbero “l’uso di un account su una rete internet internazionale per destabilizzare l’ordine pubblico, compromettere e mettere in pericolo la sicurezza della società”.

Sono 12 mesi che ascoltiamo queste parole, pronunciate per giustificare accuse pretestuose e fabbricate.

Così, Patrick Zaki lunedì 8 febbraio entrerà nel secondo anno di detenzione. E con lui, ancora più forte, la campagna per chiedere la sua scarcerazione.

 

 

Patrick Zaki entrerà nel secondo anno di detenzione illegale e crudele

 

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.