Pluripremiati film palestinesi in arrivo su Netflix: cinque titoli da non perdere

921

Articolo originariamente pubblicato su National News e tradotto in italiano da Grazia Parolari per Invicta Palestina

Il cortometraggio nominato all’Oscar “Ave Maria” e i documentari del regista Mahdi Fleifel sono tra i titoli che inizieranno in streaming questa settimana

di Samia Badih 

Handout of AVE MARIA” Film, the Short Film Competition at Cannes Film Festival, directed by Basil Khalil. Courtesy of MAD Solutions and Quat Media. NOTE: For Christopher Newbould Story, May 2015.

Immagine di copertina: Il cortometraggio nominato all’Oscar “Ave Maria” di Basil Khalil è tra i film usciti su Netflix questo mese. Foto: Soluzioni MAD e Quat Media

Le opere di pluripremiati registi palestinesi, tra cui Elia Suleiman, Annemarie Jacir e Basil Khalil, usciranno su Netflix a ottobre con una nuova raccolta chiamata “Storie palestinesi”.

A partire da giovedì 14, il cortometraggio di Khalil candidato all’Oscar 2015 “Ave Maria2, “Salt of this Sea” di Jacir e  “Divine Intervention” di Suleiman, saranno disponibili sulla piattaforma di streaming, tra gli altri titoli.

Saranno disponibili cinque titoli del documentarista palestinese Mahdi Fleifel: “A Man Returned2 (2016),” A Drowning Man (2017)2, “3 Logical Exits (2020)”, “Xenos (2014)2 e “A World Not Ours (2012)”. Fleifel, che ha vinto il Black Pearl Award per “A World Not Ours” all’Abu Dhabi Film Festival nel 2012, concentra il suo lavoro sull’esperienza dei rifugiati.

Tra i film in programma anche il commovente documentario di Raed Andoni “Ghost Hunting” e il lungometraggio “3000 Nights” di Mai Masri.

La raccolta, curata da Front Row Filmed Entertainment, riguarderà un totale di 32 film, inclusi alcuni titoli già presenti sulla piattaforma di streaming.

Ecco la nostra selezione dei cinque film da vedere, tra i titoli presentati:

“Ghost Hunting” – “Caccia ai fantasmi”

In questo film, Andoni documenta interviste di palestinesi stati precedentemente detenuti nelle carceri israeliane, rievocando la loro esperienza come un modo per guarire il loro trauma. Il film ha vinto il primo Orso d’argento della Berlinale per il miglior documentario ed è stato proiettato nei festival internazionali di tutto il mondo.

‘Ave Maria’

Questo divertente cortometraggio racconta la storia di cinque suore palestinesi in Cisgiordania la cui routine silenziosa viene interrotta quando una famiglia di coloni israeliani si schianta contro il muro del convento. Il film ha dato a Khalil la sua prima nomination all’Oscar e ha vinto numerosi premi.

“A World Not Ours” – “Un mondo non nostro”

Fleifel racconta e dirige questo documentario personale sulla crescita nel campo profughi di Ain al-Hilweh, nel sud del Libano. Seguiamo il regista mentre cresce e si trasferisce con la sua famiglia in Europa, mentre torna ancora a visitare la famiglia e gli amici al campo. È un’opera commovente e imperdibile, che è stata proiettata in festival cinematografici internazionali e ha vinto numerosi premi.

 “Divine Intervention” – ‘Intervento divino’

Il dramma satirico di Suleiman segue la storia di amanti palestinesi separati da un checkpoint. Come tipico dello stile di Suleiman, il film ha dialoghi limitati. Ha vinto il Premio della Giuria a Cannes nel 2002 ed è diventato il primo film palestinese ad essere mai stato candidato agli Oscar.

“Maradona’s legs” – “Le gambe di Maradona”

Questo cortometraggio immaginario segue la storia di due ragazzini che cercano l’ultimo adesivo mancante per completare il loro album della coppa del mondo e vincere un gioco Atari. È una storia commovente che mostra una fetta della vita palestinese negli anni ’90 attraverso gli occhi di due ragazzini.

Ecco tutti i titoli dei registi palestinesi in arrivo su Netflix:

– Salt of this Sea (by Annemarie Jacir)

– When I Saw You (by Annemarie Jacir)

– Ghost Hunting (by Raed Andoni)

– Ave Maria (by Basil Khalil)

– Frontiers of Dreams and Fears (by Mai Masri)

– Children of Shatila (by Mai Masri)- 3000 Nights (by Mai Masri)

– A Man Returned (by Mahdi Fleifel)

– A Drowning Man (by Mahdi Fleifel)

– 3 Logical Exits (by Mahdi Fleifel)

– A World Not Ours (by Mahdi Fleifel)

– Xenox (by Mahdi Fleifel)

– Divine Intervention (by Elia Suleiman)

– Paradise Now (by Elia Suleiman)

– Chronicle of a Disappearance (by Elia Suleiman)

– In Vitro (by Linda Sarsour)

– Maradona’s Legs (by Firas Khoury)

– The Crossing (by Ameen Nayfeh)

– Bonbone (by Rakan Mayasi)

– Condom Lead (by Arab and Tarzan Nasser)

– Mars at Sunrise (by Jessica Habie)

– Girafada (by Rani Massalha)

– Samouni Road (by Stefano Savona)

– The Wanted 18 (by Amer Shomali and Paul Cowan)

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.