POLIZIA ISRAELIANA FA FUOCO E AMMAZZA DUE INNOCENTI IN DUE EPISODI SEPARATI …

0
528

di Lorenzo Amato

sabato 30 maggio 2020  11:30

GERUSALEMME OCCUPATA – Sabato mattina un giovane palestinese è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dalla polizia israeliana nella Città Vecchia di Gerusalemme.
Fonti locali hanno riferito che la polizia israeliana ha aperto il fuoco contro un giovane palestinese vicino alla porta di al-Asbat nella Città Vecchia, uccidendolo all’istante.
La polizia israeliana ha affermato che il defunto palestinese trasportava un oggetto sospetto e che aveva tentato un attacco, ma in seguito è emerso che era disarmato.
La polizia israeliana ha chiuso l’area e ha impedito ai cittadini palestinesi di entrare o uscire dalla città.
Venerdì sera, le forze israeliane hanno pesantemente aperto il fuoco contro un’auto palestinese vicino al villaggio di Nabi Saleh a Ramallah, uccidendo l’autista Fadi Samara, 41 anni.
Samara è stato accusato di aver tentato di investire i soldati israeliani, ma le accuse si sono rivelate infondate.

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.