Quali diritti? E allora noi stracciamo gli accordi!

Il Consiglio di Sicurezza Nazionale dello stato di Israele starebbe discutendo, tra le varie ipotesi, la “cancellazione” degli Accordi di Oslo, in risposta all’iniziativa dell’Autorità Palestinese di chiedere il riconoscimento di uno Stato palestinese sui confini del 1967, all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il prossimo settembre. Lo riporta il quotidiano Ha’aretz, sebbene tra le varie minacce di azioni unilaterali annunciate dalle autorità israeliane, quella di “stracciare” gli Accordi di Oslo, un mutuo riconoscimento siglato tra il 1993 e il 1995, non sarebbe l’opzione prioritaria, anzi addirittura “sconsigliata” dal Ministero della Difesa. Nena News.

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam