Quando le parole non bastano

0

Chi è tornato dalla Palestina sa bene che più dei discorsi contano le immagini e i volti per raccontare un popolo che resiste fiero alla sua distruzione. Anche l’Alternative Information Center di Betit Shaour, esperto nel condensare in articoli e testi il dramma quotidiano dell’occupazione, sempre più spesso ci offre preziose gallery, con cui scegliamo di comporre la nostra rubrica più veloce, “IN BREVE”.

FOTOGALLERY: demolizioni a Fasayil, Valle del Giordano. Nuove demolizioni nel villaggio palestinese di Fasa’il al-Wasta, a 20 km a nord di Gerico, nella Valle del Giordano. 20 persone, di cui 15 bambini, si son visti demolire sopra le loro teste le tende dove vivevano.
http://www.alternativenews.org/italiano/index.php/topics/11-aic-projects/3610-fotogallery-demolizioni-a-fasayil-valle-del-giordano
FOTO: Torna la vita nel villaggio di Um Fagarah. Il 19 maggio il Popular Struggle Coordination Committee e il Comitato Popolare delle colline a Sud di Hebron hanno organizzato la prima azione della campagna a sostegno del villaggio di Um Fagarah. Obiettivo della campagna è la costruzione di case di mattoni per permettere ai palestinesi di vivere sulle proprie terre, sottolineando l’esistenza e la presenza continua del villaggio nel corso degli anni.
http://www.alternativenews.org/italiano/index.php/topics/hebron/3600-foto-torna-la-vita-nel-villaggio-di-um-fagarah

FOTOGALLERY: Israele celebra la Giornata di Gerusalemme. Nel calendario ebraico domenica 20 maggio è il giorno in cui Israele celebra la “riunificazione” di Gerusalemme e l’occupazione israeliana della Città Vecchia nel giugno 1967.
http://www.alternativenews.org/italiano/index.php/topics/jerusalem/3599-fotogallery-israele-celebra-la-giornata-di-gerusalemme

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.