SILWAN (Gerusalemme Est) MINACCIATA DI DEMOLIZIONI DI MASSA

0
79

tratto da: infopal

12/12/2019

Gerusalemme-PIC. Mercoledì, funzionari della municipalità di occupazione israeliana di Gerusalemme hanno fatto irruzione in diversi quartieri del distretto di Silwan e hanno fotografato alcune case, sollevando i timori tra gli autoctoni su un piano di demolizione di decine di abitazioni palestinesi.

Il funzionario locale Fakhri Abu Diyab ha dichiarato che le forze di polizia che hanno scortato gli impiegati municipali hanno invaso, in particolare, i quartieri di al-Bustan, Ein a-Luza, Wadi Hilweh, Wadi Yasoul, al-Thuri e Wadi al-Rababa.

Oltre a fotografare le case, sono stati visti portare foto aeree, mappe e documenti – elementi che hanno sollevato il timore tra i residenti locali di un piano per effettuare demolizioni di massa.

Abu Diyab ha espresso preoccupazione per il fatto che il comune israeliano di Gerusalemme possa demolire interi quartieri con il pretesto di “costruzione senza licenza” per compiacere i gruppi ebrei estremisti e per fini elettorali.

Abu Diyab ha lanciato un appello alla comunità internazionale affinché “si muova urgentemente per prevenire una nuova catastrofe contro i palestinesi a Gerusalemme”, sottolineando che ci sono circa 100 unità abitative minacciate di demolizione nel quartiere di al-Bustan.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

Silwan (Gerusalemme Est) minacciata di demolizioni di massa

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.