Siria, autobombe a Damasco: 27 morti

0

17 marzo 2012

 

Due auto cariche di esplosivo sono scoppiate oggi nel cuore di Damasco. Lo rende noto la televisione di Stato siriana, parlando di vittime tra i civili e gli agenti delle forze dell’ordine. I due attentati hanno colpito due edifici: uno ospita uffici dell’intelligence e un altro la sede la polizia criminale.

Dalle prime informazioni diffuse dalla tv di Stato, sembra che a bordo delle autobombe ci fossero due attentatori suicidi. Una prima esplosione è avvenuta nel quartiere Al-Qasaa, la seconda nel quartiere di Duar Al-Jamarik, ha precisato la tv. Non si conoscono ancora il numero delle vittime e quello dei feriti.

Una terza esplosione sarebbe poi avvenuta a bordo di un autobus appartenente ad un campo dell’Esercito di liberazione della Palestina. Lo riporta la Cnn citando testimoni locali e specificando che la tv siriana di stato non ha confermato questa terza esplosione.

Anche in passato si sono verificati attentati suicidi a Damasco e in altre città siriane, che hanno segnato una distanza rispetto alla modalità di lotta in Egitto o in Libia. Molti analisti sono orientati a pensare che sia possibile, per quanto è difficile stabilire in che misura, che al-Qaeda abbia infiltrato le file dei ribelli, in quanto le modalità degli attentati ricordano uno scenario iracheno.

http://www.eilmensile.it/2012/03/17/siria-autobombe-a-damasco/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.