Soldati invadono ospedale al-Makassed a Gerusalemme

0

News – 22/1/2019

Gerusalemme-IMEMC. Lunedì, decine di soldati ed agenti di polizia israeliani hanno invaso l’ospedale della società caritatevole al-Makassed, nella Gerusalemme occupata, per impedire ai palestinesi di realizzare una celebrazione per il 50° anniversario della creazione del centro medico.

La celebrazione si teneva nella sala teatro dell’istituto di medicina dell’ospedale, nella zona di Jabal az-Zeitoun, Gerusalemme occupata.

Il ministro della Sanità palestinese, il dott. Jawad Awwad, il ministro degli Affari di Gerusalemme, Adnan al-Hussein, il Governatore di Gerusalemme, Adnan Gheith, il capo del Comitato islamico superiore, Sheikh Ekrima Sabri, il capo dell’ospedale al-Makassed, dott. Arafat Hadmi, insieme a molti altri funzionari e personalità, hanno partecipato alla celebrazione, sponsorizzata dal presidente palestinese Mahmoud Abbas.

Oltre a celebrare l’anniversario della sua istituzione, l’ospedale stava anche celebrando l’apertura di numerosi nuovi centri di specialistica al suo interno.

I soldati hanno fatto uscire tutti dal teatro in cui si stava celebrando l’anniversario e hanno rapito diversi palestinesi.

Durante gli ultimi anni, soldati ed agenti di polizia israeliani hanno ripetutamente invaso al-Makassed, in particolare per tentare di rapire palestinesi feriti.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

 

 

Soldati invadono ospedale al-Makassed a Gerusalemme

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.