Soldati invadono ospedale al-Makassed a Gerusalemme

0

News – 22/1/2019

Gerusalemme-IMEMC. Lunedì, decine di soldati ed agenti di polizia israeliani hanno invaso l’ospedale della società caritatevole al-Makassed, nella Gerusalemme occupata, per impedire ai palestinesi di realizzare una celebrazione per il 50° anniversario della creazione del centro medico.

La celebrazione si teneva nella sala teatro dell’istituto di medicina dell’ospedale, nella zona di Jabal az-Zeitoun, Gerusalemme occupata.

Il ministro della Sanità palestinese, il dott. Jawad Awwad, il ministro degli Affari di Gerusalemme, Adnan al-Hussein, il Governatore di Gerusalemme, Adnan Gheith, il capo del Comitato islamico superiore, Sheikh Ekrima Sabri, il capo dell’ospedale al-Makassed, dott. Arafat Hadmi, insieme a molti altri funzionari e personalità, hanno partecipato alla celebrazione, sponsorizzata dal presidente palestinese Mahmoud Abbas.

Oltre a celebrare l’anniversario della sua istituzione, l’ospedale stava anche celebrando l’apertura di numerosi nuovi centri di specialistica al suo interno.

I soldati hanno fatto uscire tutti dal teatro in cui si stava celebrando l’anniversario e hanno rapito diversi palestinesi.

Durante gli ultimi anni, soldati ed agenti di polizia israeliani hanno ripetutamente invaso al-Makassed, in particolare per tentare di rapire palestinesi feriti.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

 

 

Soldati invadono ospedale al-Makassed a Gerusalemme

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.