Soldati israeliani invadono la zona H1 di Hebron e tormentano i residenti

Pubblicato il 5 luglio 2013 da admin

 

4 Luglio 2013 | International Solidarity Movement, Khalil Team | Hebron, Occupied Palestine

Approssimativamente alle ore 20 del 3 luglio, dei soldati israeliani agli ordini del nuovo comandante, hanno illegalmente invaso la zona H1 della città di Hebron, zona sotto controllo palestinese, tormentando i palestinesi e le loro famiglie.

Alla scandalosa e illegale incursione all’interno di H1 hanno preso parte otto soldati a piedi, equipaggiati con armamenti pesanti e gas lacrimogeni, seguiti da due soldati su una jeep militare. Hanno minacciato i palestinesi che chiedevano il perché di questa loro invasione. Appena arrivati a destinazione, i soldati hanno invaso un’abitazione e i due rimasti fuori bloccavano chiunque si avvicinasse alla casa palestinese. Due soldati si posizionano sul tetto  mentre altri due portano fuori dall’abitazione i familiari per interrogarli. Spingono un adolescente contro il muro e lo perquisiscono in maniera umiliante. Dopo aver terminato col tormentare questa famiglia, i soldati hanno pattugliato le strade della zona H1 prima di tornare nella zona H2 (illegalmente occupata dagli israeliani ndt).

I testimoni palestinesi hanno detto agli attivisti internazionali che questa disumanizzazione non è nuova da queste parti; il nuovo comandate, come quello precedente, compie abusi di potere contro la popolazione oppressa di Hebron.

 immagine1

Israeli Military’s illegal incursion into H1, Al Khalil (Photo by ISM)

Dall’Accordo di Hebron del 1997, nella zona H1 vigono le stesse regole della zona A, nella quale l’Autorità Palestinese teoricamente ha il controllo sia civile che militare, mentre la zona H2 è come fosse zona C, nella quale sono gli occupanti israeliani ad avere il controllo sia civile che militare. 30,000 palestinesi vivono nella zona H2 e sono brutalmente oppressi e discriminati. I militari, tutte le volte che invadono la zona H1 della città, violano l’Accordo di Hebron. Questo è un esempio del disprezzo che gli israeliani nutrono per i palestinesi e per le leggi, siano esse nazionali o internazionali.

http://reteitalianaism.it/public_html/index.php/2013/07/05/soldati-israeliani-invadono-la-zona-h1-di-hebron-e-tormentano-i-residenti/

Contrassegnato con i tag: , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam