Sposata a un palestinese. Vivere nella terra dell’Intifada

sposata
Giornalista con esperienze di lavoro sia in Italia che negli Stati Uniti, la Antonelli in questo libro-diario racconta le sue esperienze di inviata in Medio Oriente e di “sposa di un palestinese” che vive in territori insicuri e pericolosi, con linguaggio chiaro e diretto e grande partecipazione emotiva. Nel volume rivivono pagine purtroppo assai tristi dell’Intifada, l’umore tragico di lunghi interminabili periodi di guerra e distruzione, dove persino la speranza è un utopia e le vittime spesso addirittura bambini innocenti. “Sposata a un palestinese” ci trasporta in un mondo senza pietà, dove l’unico traguardo possibile è la sopravvivenza, giorno dopo giorno

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam