Stop ai fiori dell’occupazione

Un San Valentino consapevole…

Una data importante da ricordare sin da ora: SABATO 6 MARZO! Diffondete la mobilitazione nazionale e internazionale contro AGREXCO/Carmel, impresa israeliana che importa frutta, legumi e fiori frutto dell’occupazione, della colonizzazione e dei crimini di guerra. La campagna BDS (boicottaggio, disinvestimento, sanzioni) contro Israele non smette di svilupparsi in tutto il mondo. (vedere il sito: http://www.europalestine.com )

L’opinione pubblica esige la fine dell’occupazione e della colonizzazione israeliana, la fine del blocco che strangola Gaza, impedendo alla sua popolazione di ricostruire scuole, ospedali, strade e case dopo il massacro israeliano della popolazione civile lo scorso inverno. (…) E sempre a proposito di boicottaggio, lanciamo un grande appello a boicottare domenica 14 febbraio, in occasione di S.Valentino, i fiori dell’occupazione e della menzogna. Centinaia di migliaia di tonnellate di fiori esportate da Israele in tutta Europa per S.Valentino, sono etichettate “Made in Holland”, dopo aver fatto un giro per i Paesi Bassi. Un grande numero di questi fiori provengono dalle colonie israeliane, mentre i villaggi vicini sono privati dell’acqua, le case palestinesi demolite, la manodopera palestinese impiegata su terre rubate, come quelle della valle del Giordano. Per non parlare della striscia di Gaza, che esportava 80 milioni di tonnellate di fiori l’anno, tra cui rose e garofani, dieci anni fa, e i cui contadini oggi si ritrovano affamati per il blocco, dopo aver subito la distruzione massiccia delle loro terre e delle loro coltivazioni.L’anno scorso a S. Valentino, Israele annunciava – davvero senza ritegno – di aver rimosso il blocco di Gaza per esportare 25 000 fiori!

Non si offrono fiori dell’occupazione e della menzogna e chi si ama!

 http://www.autistici.org/mailman/listinfo/stop_agrexco

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam