Stop all’apartheid dell’acqua: lancio della nuova campagna – 10 febbraio 2022

505

Articolo tradotto in italiano da Bocche Scucite

di Jordan Valley Solidarity Movement

Giovedì 10 febbraio lanceremo la campagna “Diritto all’acqua” con una conferenza internazionale su Zoom. Tutti i nostri sostenitori sono invitati a partecipare.  La conferenza si terrà dalle 11.00 alle 13.00 di giovedì 10 febbraio 2022.

Per ottenere mandate un’email a info@jordanvalleysolidarity.org per il link di zoom se volete partecipare.

Stiamo lavorando per contrastare le politiche e le pratiche israeliane che violano il diritto fondamentale dei palestinesi all’acqua e per difendere i nostri diritti che vengono violati nel settore idrico dall’occupazione israeliana.

Come gruppo di 15 attivisti della Valle del Giordano e di Masafer Yatta, viviamo con le conseguenze dell’apartheid idrica, in particolare nelle aree designate come Area C secondo gli accordi di Oslo. Questo progetto è una collaborazione tra la Land Defense Coalition (LDC) e l’Arab Center for Social Media Development (7amleh).

La conferenza mira a:

  • Esporre le violazioni dei diritti (dell’acqua) nell’Area C (in particolare nella Valle del Giordano e nelle colline meridionali di Hebron) e le costanti minacce a cui sono esposti quotidianamente i residenti di queste aree;
  • Spiegare l’apartheid dell’acqua, usata dalle forze di occupazione israeliane come strumento di sfollamento e la sua connessione con il furto di risorse (acqua, terra agricola, minerali) attraverso l’espansione degli insediamenti e l’acquisizione di territori con la forza in violazione del diritto internazionale;
  • Sostenere i residenti dell’Area C, affinché abbiano accesso alla quantità d’acqua necessaria secondo il diritto internazionale dell’acqua (equità idrica);
  • Sensibilizzare il (nuovo) pubblico e le reti internazionali sulla questione fondamentale dell’acqua nell’Area C, così come nel più ampio contesto palestinese;
  • Presentare azioni concrete che i governi possano intraprendere per soddisfare i diritti idrici palestinesi e porre fine immediatamente al furto d’acqua da parte di Israele.
  • Per maggiori informazioni sulla campagna Stop Water Apartheid, clicca qui

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.