Archivio per il Tag: ‘AIC Alternative Information Center’

  • Esecuzione dei due Palestinesi a Qalandiya: avevano sbagliato strada e non rappresentavano una minaccia (0)

    28/4/16 • Primo Piano Ultima ora

    Evidenza – 28/4/2016   Israele si conferma ancora una volta come una realtà criminale e violatrice di ogni diritto umano. I due giovani – fratello e sorella –uccisi a sangue freddo mercoledì mattina al check-point di Qalandiya, e presentati al mondo dalla propaganda israeliana come “attentatori”, in realtà erano due cittadini che si sono trovati per […]

  • L’ isolamento di Hebron non accenna a diminuire (0)

    27/11/15 • Primo Piano Ultima ora

    Ahmad Jaradat GIO 26 NOV 2015   Hebron – il più grande distretto nella Cisgiordania occupata, dove vivono quasi un milione di palestinesi – rimane sotto assedio. Due settimane fa, tutti gli ingressi della città, tranne uno, sono stati bloccati con blocchi di cemento e barriere di ferro, tagliando centinaia di connessione tra i villaggi palestinesi e Hebron. […]

  • Palm Sunday march: ‘Palestine wants justice’ (0)

    16/4/14 • Primo Piano

    Published on 15 April 2014   Written by Alternative Information Center (AIC) Palestinian Christians carry a banner reading, “Pope Francis, Palestine Wants Justice,” in the annual Palm Sunday procession from the Mount of Olives to the Old City of Jerusalem, April 13, 2014. Photo: Ryan Rodrick Beiler Palestinian Christians carried a bold message as part of […]

  • VIDEO/FOTO: Le manifestazioni del fine settimana (0)

    17/2/14 • Primo Piano

    17 Feb 2014 Decine di palestinesi sono rimasti feriti durante gli scontri scoppiati con le forze militari israeliani in Cisgiordania venerdì scorso. La manifestazione settimanale a Al Masa’ra (Foto: Popular struggle coordination committee) Un 25enne palestinese è stato colpito alla gamba mentre altri manifestanti hanno sofferto per l’inalazione dia gas lacrimogeni durante una manifestazione di […]

  • Video: soldati permettono ai settler di attaccare palestinesi, attivisti internazionali e israeliani (0)

    10/2/14 • Primo Piano

    domenica 9 febbraio 2014   Sintesi personale  un  gruppo di coloni dell’ l’avamposto illegale di Mitzpe Eshtamoa hanno  attaccato palestinesi, attivisti internazionali e israeliani con pietre e bastoni, mentre i soldati israeliani stavano a guardare . Alle 09:36 circa quindici palestinesi di Shuweika, accompagnati da otto attivisti israeliani e cinque internazionali, si sono recati con […]

  • Conferenza a Hebron: Normalizzazione o Resistenza (0)

    10/1/14 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

    (10/01/2014) Anwar al-Sadat una volta disse che il 99% del controllo di quello che succede nell’area mediorientale era nelle mani americane. Forse per giustificare la sua apparente resa con la firma del trattato di pace con lo stato di Israele del 1978 a Camp David. Molti ritengono questo l’inizio del processo di ‘Normalizzazione’ fra gli Stati […]

  • Betlemme: l’occupazione penalizza il turismo (0)

    15/12/13 • Primo Piano

    14 dIC 2013 Migliaia di pellegrini giungeranno a Betlemme per visitare la città e la Chiesa della Natività nel prossimo mese e per celebrare il Natale nel luogo in cui Gesù è nato. Il turismo gioca un ruolo importante nell’economia della città di Betlemme, ma a causa dell’occupazione, il potenziale della città non può essere […]

  • FOTO: Pallottole contro i giovani di Betlemme (0)

    9/12/13 • Primo Piano

    9 Dic 2013 Foto di Ryan Rodrick Beiler Un gruppo di palestinesi porta via un giovane colpito a entrambe le gambe da un cecchino israeliano, durante scontri sulla Hebron Road a Betlemme, il 6 dicembre 2013 Due palestinesi sono stati colpiti venerdì da proiettili sparati con un fucile calibro 22 con silenziatore da cecchini israeliani […]

  • “Infiltrati” o rifugiati: uno sputo in faccia alla storia ebraica (0)

    13/6/13 • Primo Piano

    13 Giu 2013 Duemila uomini, donne, bambini e neonati sono tenuti in quello che può essere descritto solo come campo di concentramento (tenendo in considerazione la differenza tra campo di concentramento e campo di sterminio). Secondo l’emendamento alla legge contro gli infiltrati adottata nell’ultima legislatura e attualmente pendente alla Corte Suprema, Israele può detenere a […]

  • Credete davvero che Netanyahu voglia la pace? (0)

    15/5/13 • Primo Piano

    15 MAG 2013 Una domanda semplice, diretta e provocatoria, non rivolta né ai palestinesi né agli arabi e nemmeno ai popoli europei  del resto del mondo. Non è nemmeno diretta a Netanyahu o agli israeliani. È invece rivolta all’amministrazione del presidente Obama e ai governi europei. L’obiettivo, naturalmente, nn è mostrare le bugie o le […]