Archivio per il Tag: ‘Michele Giorgio’

  • Una zona cuscinetto tra Israele e Siria grazie ai jihadisti anti-Damasco (1)

    13/9/17 • Primo Piano

    13 set 2017 Il Washington Post scrive che il programma di aiuti israeliani ai “ribelli” siriani è finalizzato a creare una sorta di “fascia di sicurezza” a protezione del Golan Un soldato israeliano al confine tra Siria e Israele. (Foto: Reuters) di Michele Giorgio Roma, 13 settembre 2017, Nena News – “Good Neighbors” (“Buoni vicini”). Si chiama così il programma […]

  • GERUSALEMME. Una giustizia doppia a Sheikh Jarrar (0)

    9/9/17 • Primo Piano Ultima ora

    09 set 2017 La vicenda della famiglia palestinese Shamasneh cacciata di casa per far posto ai coloni. La legge consente solo agli israeliani di poter reclamare le proprietà di prima del 1948 nella Gerusalemme araba, i palestinesi non possono fare altrettanto con le loro case nella parte ebraica della città   di Michele Giorgio   il Manifesto […]

  • Netanyahu: colonie israeliane per sempre in Cisgiordania (0)

    30/8/17 • Primo Piano Ultima ora

    30 ago 2017 Il premier israeliano ha escluso categoricamente la possibilità che il suo governo possa sgomberare anche una sola colonia ebraica in Cisgiordania. Guterres (Onu): non ci sono alternative alla soluzione a Due Stati. Ma anche il segretario generale dell’Onu sa che quella soluzione ormai è impraticabile   di Michele Giorgio – Il Manifesto Gerusalemme, […]

  • LIBANO. Washington prova a demolire Unifil (0)

    28/8/17 • Primo Piano

    28 ago 2017 Si intensificano le pressioni americane (e israeliane) per modificare il mandato della missione di interposizione e peacekeeping dell’Onu al confine tra Libano e Israele. Secondo gli Usa, Unifil non contrasterebbe il traffico di armi a favore di Hezbollah (Fonte foto: sito dell’Unifil)   di Michele Giorgio     il Manifesto Gerusalemme, 28 agosto 2017, […]

  • Abu Mazen sempre più solo, gli Usa negano il sostegno ai “Due Stati” (0)

    25/8/17 • Primo Piano

    25 ago 2017 Ieri gli incontri di Jared Kushner, consigliere e genero di Trump, con Netanyahu e Abu Mazen. Il presidente palestinese non è riuscito ad avere dagli Usa l’appoggio alla nascita dello Stato di Palestina Jared Kushner con Abu Mazen a Ramallah di Michele Giorgio – Il Manifesto Roma, 25 agosto 2017, Nena News – I […]

  • SIRIA. Netanyahu detta le condizioni di Israele (0)

    24/8/17 • Primo Piano

    24 ago 2017 Ieri a Sochi nuovo faccia a faccia tra il premier israeliano e il presidente russo Putin. «Dove se ne va lo Stato Islamico sconfitto, arriva l’Iran» ha affermato Netanyahu chiedendo a Mosca di impedire che Tehran e Hezbollah stabiliscano  basi in Siria   di Michele Giorgio – Il  Manifesto Gerusalemme, 24 agosto […]

  • CISGIORDANIA. Libertà di stampa sotto attacco con la Cyber Crimes Law (0)

    19/8/17 • Primo Piano Ultima ora

    19 ago 2017 Il decreto firmato dal presidente dell’Anp Abu Mazen prende di mira i giornalisti e tutti coloro che mettono a rischio l’unità nazionale e la «sicurezza dello Stato». Anche semplici post su Facebook possono costare il carcere o una pesante multa   di Michele Giorgio Ramallah, 19 agosto 2017, Nena News – «È la […]

  • GIULIO REGENI. Il colpo di spugna di Alfano (0)

    15/8/17 • Primo Piano Ultima ora

    15 ago 2017 Citando una presunta maggiore collaborazione tra le procure di Italia ed Egitto sul caso del brutale assassinio del ricercato italiano, il ministro degli esteri ieri ha annunciato l’invio al Cairo dell’ambasciatore Cantini. L’interesse di Stato e i rapporti economici tra i due Paesi prevalgono sull’accertamento della verità. La famiglia: questa decisione è […]

  • Spianata, via tutti i dispositivi di controllo ma è festa solo a metà (AGGIORNAMENTI) (0)

    28/7/17 • Primo Piano Ultima ora

    28 lug 2017 I palestinesi hanno festeggiato solo in parte la “vittoria” per la decisione presa da Israele. Nel pomeriggio la polizia ha caricato i fedeli tornati a pregare dopo 13 giorni nel sito religioso. Decine i feriti   Una donna palestinese mostra sulla Spianata delle Moschee i proiettili di gomma che avrebbe usato la […]

  • SPIANATA MOSCHEE. Israele rimuove altri dispositivi di controllo. Palestinesi cantano vittoria (AGGIORNAMENTI) (0)

    27/7/17 • Primo Piano Ultima ora

    27 lug 2017 Nella notte a migliaia hanno celebrato tra slogan religiosi e fuochi d’artificio mentre la polizia israeliana rimuoveva le barriere e altri dispositivi di controllo installati nel luogo santo tra le proteste dei palestinesi. Le autorità islamiche decideranno se autorizzare le preghiere di nuovo sulla Spianata   GERUSALEMME. La scorsa notte nei pressi […]