Archivio per il Tag: ‘olp’

  • UFFICIALE ISRAELIANO IN CARCERE PER NOVE MESI PER AVER UCCISO UN ADOLESCENTE PALESTINESE (0)

    27/4/18 • Primo Piano

      APRILE 25, 2018 Chloé Benoist mercoledì 25 aprile 2018,Middle East Eye La famiglia di Nadim Nuwara dice che ricorrerà in appello contro Ben Deri, che ha sparato alla schiena al figlio di 17 anni durante la marcia del 2014 per commemorare la Nakba. Un poliziotto di frontiera israeliano sarebbe stato condannato a nove mesi […]

  • Di come Arafat riuscì ad eludere la “macchina omicidi” di Israele. Seconda Parte (0)

    1/2/18 • Primo Piano Ultima ora Esperienze Testimonianze

    01 feb 2018 Le forze di sicurezza nazionale hanno tentato per anni di uccidere il leader dell’OLP. Ora, ex agenti raccontano la storia di come hanno fallito, e fino a che punto stavano per spingersi per riuscirci. Dalla Seconda Guerra mondiale, Israele ha utilizzato l’assassinio e l’omicidio mirato più di ogni altro Paese occidentale, in molti […]

  • Di come Arafat riuscì ad eludere la “macchina omicidi” di Israele. Prima Parte (0)

    31/1/18 • Primo Piano Ultima ora Esperienze Testimonianze

      31 gen 2018 Le forze di sicurezza nazionale hanno tentato per anni di uccidere il leader dell’Olp. Ora, ex agenti raccontano la storia di come hanno fallito. Dalla Seconda Guerra mondiale, Israele ha utilizzato l’assassinio e l’omicidio mirato più di ogni altro Paese occidentale, in molti casi mettendo a rischio la vita di civili   […]

  • PALESTINA. Consiglio Olp: “Sospeso il riconoscimento d’Israele” (0)

    16/1/18 • Primo Piano Ultima ora

      16 gen 2018 La sospensione, fa sapere l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina, durerà finché Tel Aviv “non riconoscerà lo Stato di Palestina, annullerà l’annessione di Gerusalemme est e fermerà la costruzione delle colonie”. Non è chiaro però quanto la mozione votata ieri avrà effetti concreti Donne gazawi protestano contro la decisione di Trump […]

  • Abu Mazen: “Oslo è morto, da Trump lo schiaffo del secolo” (0)

    15/1/18 • Primo Piano

    15 gen 2018 Ieri al vertice Olp di Ramallah il presidente Anp ha parlato con sorprendente durezza: gli Usa, dice, non sono più mediatori. Al momento però non indica la nuova strategia che, coerentemente, dovrebbe prevedere la coraggiosa dismissione dell’Anp Il discorso di ieri all’Olp di Abu Mazen (Foto: Afp) di Chiara Cruciati Roma, 15 […]

  • Ricatto americano ai palestinesi: via i fondi a Unrwa e Anp (0)

    4/1/18 • Primo Piano

    04 gen 2018 Prima «consegna» Gerusalemme a Israele, poi scarica il barile: Washington taglierà 300 milioni l’anno se Ramallah non negozia. A rischio anche i 364 milioni all’agenzia Onu che si occupa dei profughi nei Territori e nella diaspora Foto tratta da EuroNews di Michele Giorgio   il Manifesto Gerusalemme, 4 gennaio 2017, Nena News – «I […]

  • La “bomba” di Trump su Gerusalemme, quali opzioni per i palestinesi? II Parte (0)

    21/12/17 • Primo Piano

    21 dic 2017 OPINIONE. In questo momento storico, vanno tenute a mente le tendenze a lungo termine che agiscono a favore del movimento di liberazione nazionale: tra gli ebrei americani, nella società israeliana e tra i palestinesi stessi Palestinesi protestano durante una manifestazione israeliana alla porta di Damasco a Gerusalemme (Foto: Afp) di Nadia Hijab […]

  • La dichiarazione di Trump su Gerusalemme dà ad Abbas un’occasione per smuovere la situazione – di Amira Hass (0)

    17/12/17 • Primo Piano

    DICEMBRE 12, 2017   Amira Hass 9 dicembre 2017,Haaretz Sfortunatamente, però, la dirigenza palestinese ha dimenticato come si operano dei cambiamenti Il riconoscimento americano di Gerusalemme capitale di Israele è un’occasione per la leadership palestinese di disfarsi dei modi sclerotizzati di pensare e agire che hanno reso quegli stessi leader incapaci di cambiamento. Sarà sfruttata […]

  • VERSO UN NUOVO INIZIO PALESTINESE (0)

    15/12/17 • Primo Piano

    di Ramzy Baroud 14 dicembre  2017 Ora che la maschera americana è caduta completamente, ai Palestinesi occorre un urgente ripensamento delle loro priorità politiche, delle alleanze e della strategia nazionale di liberazione. Le cose  non dovrebbero continuare come al solito, dopo che il Presidente Donald Trump ha accettato la definizione di Gerusalemme come capitale, violando […]

  • Trump ricatta Abu Mazen: «Negozia o ti caccio dagli Usa» (0)

    21/11/17 • Primo Piano

    21 nov 2017 A rischio la sede dell’Olp a Washington se Ramallah non accetta le condizioni israeliane. Intanto la Lega araba fa sua la narrativa saudita: condannati Tehran e Hezbollah Palestinesi protestano contro Trump a Hebron, febbraio 2017. (Foto: Reuters) di Michele Giorgio   il Manifesto Gerusalemme, 21 novembre 2017, Nena News – «Non accetteremo alcuna estorsione […]