Archivio per il Tag: ‘Robert Fisk’

  • COLORO CHE SONO STATI UCCISI DALLA NATO 19 ANNI FA IN SERBIA, OTTERRANNO MAI GIUSTIZIA? (0)

    16/7/18 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

      di Robert Fisk 13 luglio 2018 Il ponte è nuovo, naturalmente. E delle schegge di proiettili e del sangue che trovammo qui 19 anni fa, e la bicicletta “adornata” con resti umani e con il prete decapitato, ci sono scarse tracce. Sanja Milenkovic, la ragazza di 15 anni e potenziale genio matematico che è […]

  • Per quanto ancora continueremo a far finta che i Palestinesi non sono un popolo? (0)

    21/5/18 • Primo Piano

    Data di pubblicazione in Tlaxcala: 21/05/2018 Robert Fisk  Tradotto da  Markus Mostruoso. Spaventoso. Perverso. E’ strano come oggi, in Medio Oriente, manchino semplicemente la parole. Sessanta Palestinesi morti. In un giorno. Duemilaquattrocento feriti, più della metà da proiettili veri. In un giorno. Questi numeri sono un oltraggio, una fuga dalla moralità, un motivo di infamia per ogni esercito. […]

  • DOUMA, DAL REPORTAGE DI ROBERT FISK: NON C’E’ STATO UN ATTACCO CHIMICO (0)

    18/4/18 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

      Il noto reporter di guerra britannico Robert Fisk, nel suo reportage da Douma, nei luoghi dove ci sarebbe stato l’attacco chimico, ha intervistato residenti e medici di Douma, ed emerge un quadro della situazione che smentisce tutta la narrativa menzognera del maistream e dei governi occidentali. Dal reportage del celebre e storico reporter di […]

  • GLI IPOCRITI E LA GUERRA CHIMICA IN MEDIO ORIENTE (0)

    15/4/18 • Primo Piano

      di Robert Fisk 13 aprile 2018 Oh, l’ipocrisia di questo. Gli scopi ignobili. La disattenzione. Le scuse e le bugie offensive. Non parlo dei tweet avventati del Presidente e del suo desiderio di sfuggire al raid della polizia nell’ufficio del suo avvocato, c’è una connessione   russa, va bene. Non parlo della sua recente immoralità. […]

  • LA GHOUTA CHE SOPRAVVIVE (0)

    7/4/18 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

      di Robert Fisk 5 aprile 2018 Tutte le battaglie e i bombardamenti hanno in comune i loro segreti, uno per uno. La Ghouta Orientale non fa differenza. Perché l’improvviso, selvaggio bombardamento di queste città e villaggi siriani avvenuto più di tre settimane fa? Perché la desolazione delle case e delle strade?  In che modo […]

  • LE FACCE DELL’ASSEDIO A GHOUTA EST (0)

    29/3/18 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

      di  Robert Fisk 28 marzo 2018 Erano spaventati – traumatizzati potrebbe essere la nostra definizione medica – ma i civili di Douma a Ghouta Est erano vivi e stavano seduti tranquillamente sul autobus governativo che li aveva portati all’incrocio di Arbeen: i bambini con le loro madri, gli uomini anziani attenti, i più giovani […]

  • IL BOMBARDAMENTO DELLA GHOUTA (0)

    27/2/18 • Primo Piano

      di  Robert Fisk 26 febbraio  2018 La Siria continua ad ammassare le sue forze armate attorno all’enclave di Damasco, denominata Ghouta est, comprese le unità dell’esercito comandate dal fratello di Bashar al Assad,  Maher e dal colonnello Soheil Hassan, la “Tigre” le cui vittorie militari in tutto il paese lo hanno reso leggendario tra […]

  • Un sogno israeliano potrebbe diventare realtà se Trump dichiara Gerusalemme capitale – ma sarà un incubo arabo (0)

    7/12/17 • Primo Piano

    06/12/2017 DI INVICTA PALESTINA Potrebbe Trump aspettarsi un altro caloroso benvenuto e la tradizionale danza della spada a Riyad? I sauditi avrebbero scelto di comprare tutti quei miliardi di armi dagli Stati Uniti se consegnasse Gerusalemme agli israeliani? Ho dei dubbi. di Robert Fisk, 5 dicembre 2017 In mezzo a tre catastrofiche guerre in Medio Oriente, sarebbe […]

  • LA POLITICA DEGLI STATI UNITI IN MEDIO ORIENTE NON ESISTE (0)

    30/11/17 • Primo Piano

    30 novembre 2017da Redazione   di Robert Fisk 29 novembre  2017 C’era un tempo in cui una semplice dichiarazione di un segretario di stato – non parliamo poi di un presidente degli Stati Uniti – avrebbe fatto vibrare i telefoni in tutto il Medio Oriente. I Reagan, i Clinton,  i Bush o gli Obama di questo […]

  • IL PRESIDENTE DELL’EGITTO DI FRONTE A PROBLEMI GRAVI (0)

    26/11/17 • Primo Piano

      Di Robert Fisk 25 novembre  2017 Il massacro nella moschea nel Sinai dimostra ciò che da mesi molte persone  sospettavano in Egitto: che l’Isis – anche senza una rivendicazione diretta, finora – sta prendendo il controllo della penisola, prendendo sempre più di mira i funzionari e la polizia del presidente Abdel Fattah al-Sisi, dimostrando, […]