Una speranza per Nasser: crescono ancora limoni nel campo distrutto dall’esercito

Ricorderete senz’altro la nostra Campagna per appendere…la speranza agli ulivi di Nasser a Beit Jala, distrutti dalle ruspe dell’esercito. Tante le nostre foto con il frutto “incriminato”. Ebbene, la storia non è rimasta seppellita dalla violenza israeliana: Suor Gaetana e tutta la sua Congregazione religiosa, le “Figlie di Nostra Signora della misericordia”, hanno pensato di porre un altro gesto di solidarietà nella condivisione della resistenza nonviolenta all’occupazione: le suore stanno per portare in Terra Santa… delle nuove pianticelle di limone per consegnarle al nostro Nasser e, anche se solo simbolicamente, dimostrargli vicinanza e unione nella lotta.
Ma allora non potete non vedere questo tristissimo VIDEO PROPRIO DAL GIARDINO DI NASSER che mostra tutta la violenza dell’occupante: http://www.youtube.com/watch?v=NH5KAvkgoDE

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam