UPDATE: COLLINE A SUD DI HEBRON – di Operazione Colomba Palestina

0
340

tratto da:  Operazione Colomba – Palestina

domenica 2 agosto 2020  16:12

📍29 luglio: l’amministrazione civile israeliana (DCO) ha demolito un muro che delimitava un campo agricolo presso il villaggio palestinese di Zif.

Un attivista palestinese è stato aggredito da un funzionario della DCO mentre documentava la demolizione.

📍 28 luglio: cinque ordini di demolizione e interruzione dei lavori sono stati consegnati nel villaggio di Birin.

📍 27 luglio: la DCO ha demolito la strada di accesso che connette il villaggio di Al Buweib a Yatta, la principale città palestinese dell’area.

operazione colo📍 27 luglio: i coloni di Ma’on proseguono i lavori di costruzione di una rete idrica per un nuovo avamposto nella terra palestinese di Umm Zeitouna, vicina al villaggio di Tuba. Un caravan e diverse tende sono già stati posizionati.

Ai pastori palestinesi che erano soliti pascolare in queste terre è ora impedito avvicinarsi.

Foto:

Alliance for Human Rights تحالف لحقوق الانسان

…………………………………………..

26 luglio 2020   14:06

📍22 luglio: l’Amministrazione Civile Israeliana (DCO) ha rilasciato due ordini di demolizione per due case nel villaggio palestinese di At Tuwani.

📍21 luglio: l’Amministrazione Civile Israeliana ha demolito una casa nel villaggio palestinese di Birin. Dopo, la DCO ha rilasciato due ordini di demolizione per due case nei villaggi palestinesi di Umm Al Kheir e An Najada.

📍21 luglio: l’Amministrazione Civile Israeliana ha demolito una clinica mobile usata per il COVID-19 all’entrata della città palestinese di Hebron.

📍21 luglio: un pastore che stava pascolando le proprie pecore nella terra palestinese di Umm Zeitouna è stato attaccato dai coloni di Ma’on. I coloni stavano lavorando alla strada usata per connettere gli allevamenti di mucche all’insediamento.

Foto:

Alliance for Human Rights تحالف لحقوق الانسان

;

لجنة الحماية والصمود_Protection and sumud committee

………………………………………………….

19 luglio 2020   13:53

📍16 luglio: L’amministrazione Civile Israeliana (DCO) ha confiscato un caravan usato come casa nel villaggio palestinese di Lasefer. La confisca è stata fatta senza un precedente ordine di demolizione.

📍13 luglio: L’Esercito Israeliano ha fatto un raid nel villaggio palestinese di Birin, minacciando le persone di demolire alcune case e tende.

Foto:

Youth Of Sumud / شباب صمود

…………………………………………….

12 luglio 2020   13:50

📍10 luglio. Coloni israeliani dell’avamposto illegale di Nof Nesher hanno sradicato diversi alberi di ulivi nel villaggio palestinese di Lasefer.

📍10 luglio. Coloni israeliani dell’insediamento di Susya hanno portato a pascolare le proprie pecore nella terra del villaggio palestinese di Susya. I coloni sono stati scortati dall’esercito israeliano.

📍9 luglio. Coloni israeliani dell’insediamento di Ma’on hanno costruito una strada che collega la colonia con gli allevamenti di mucche. La strada passa sulla terra palestinese di Umm Zeitouna.

📍8 luglio. L’amministrazione civile israeliana (DCO) ha confiscato una tenda mobile nel villaggio palestinese di Sfay. Successivamente, la DCO ha costretto i pastori a smantellare le restanti tende, sotto minaccia di un ulteriore confisca.

Foto:

Alliance for Human Rights تحالف لحقوق الانسان

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.