UPDATE: Sabato sera militarizzato per le famiglie del villaggio palestinese di At-Tuwani e dintorni

20 agosto 2017

 

Il 18 agosto, alle 18.30 circa, la polizia israeliana ha fermato e confiscato una macchina palestinese all’ingresso del villaggio di At-Tuwani. I poliziotti hanno detenuto il proprietario dell’auto per più di mezz’ora mentre la moglie aspettava sulla strada con i figli. Un poliziotto ha anche controllato il passaporto di una volontaria accusandola di interferire con il suo lavoro, poco dopo il palestinese è stato rilasciato.

Dopo appena due ore, tre jeep dell’esercito israeliano sono entrate nel villaggio di At-Tuwani. Le jeep si sono fermate alla moschea, i soldati sono scesi dalle auto e hanno controllato i documenti di alcuni palestinesi, fermando anche una macchina che passava in quel momento. Dopo poco, i soldati si sono spostati nel villaggio palestinese di Sarura e anche qui hanno controllato i documenti di palestinesi e volontari presenti.

Conclusa l’azione di controllo e intimidazione, l’esercito ha lasciato l’area percorrendo la strada che passa vicino al villaggio palestinese di Mufaqarah e poi entrando nell’avamposto illegale di Avigail.

 

UPDATE: Sabato sera militarizzato per le famiglie del villaggio palestinese di At-Tuwani e dintorni

https://www.facebook.com/OperazioneColombaPalestina/?hc_ref=ARQqDGdkiTq3qTs6jbgHwwGIRYayJls_A1Ig1hPErXD6EYMe-yPnvsHG9QCc_UAQpc0

Contrassegnato con i tag: , , , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam