VIDEO. La seam zone e il villaggio di Nabi Samuel (con VIDEO)

478

22 mag 2017

Nena News vi propone un viaggio nel progetto che l’ong italiana Cospe ha realizzato nel villaggio palestinese di Nabi Samuel, tra la Linea Verde e il muro israeliano. Oggi la prima puntata

IMG_8125

Nabi Samuel (Foto: Nena News)

della redazione

Nabi Samuel, 22 maggio 2017, Nena News – Nabi Samuel è un villaggio palestinese a nord di Gerusalemme. Fino al 1967 e all’occupazione israeliana di Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme est nella comunità vivevano 3mila persone.

Oggi ne restano 250. Vivono nella cosiddetta seam zone, fascia di terre palestinesi tra la Linea Verde – il confine ufficiale tra Cisgiordania e Stato di Israele – e il muro che Israele ha iniziato a costruire dal 2002.

Da allora gli abitanti di Nabi Samuel vivono in un’enclave in cui mancano i servizi e la possibilità di ristrutturare le abitazioni o di costruire di nuove.

L’ong italiana Cospe, in partnership con l’organizzazione italiana Cric e le associazioni palestinesi Riwaq, Land Research Center e Palestinian Youth Union, con il finanziamento dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione, ha portato avanti un intervento di emergenza per la ristrutturazione di 15 abitazioni e la creazione di spazi comuni, orti agricoli e stalle per l’allevamento degli animali.

Qui trovate il primo video in cui raccontiamo la storia di Nabi Samuel e dei suoi abitanti. Nena News

GUARDA IL VIDEO:

 

 

 

 

 

VIDEO. La seam zone e il villaggio d iNabi Samuel

http://nena-news.it/video-la-seam-zone-e-il-villaggio-di-nabi-samuel/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.