VIDEO: “UTILIZZO DI GAS LACRIMOGENI NELLE SCUOLE DI HEBRON”…. senza provocazioni palestinesi

0

RETE ITALIANA ISM

Pubblicato il 16 dic 2018

4 soldati dell’occupazione israeliana entrano nel quartiere palestinese di Salaymeh attraverso il Checkpoint 160.

Ci sono 3 scuole in questa strada e altre nelle vicinanze. Molte famiglie con bambini vivono nelle case di questo quartiere.

In totale sono stati lanciati 21 lacrimogeni in circa 5 minuti. Almeno due nel cortile di due scuole diverse e 3 bombe stordenti sono state gettate alla cieca oltre il muro di una scuola.

Nella sola Hebron School, 30 ragazzi e 5 insegnanti sono stati intossicati dall’inalazione del gas lacrimogeno.

Gli attivisti internazionali erano presenti dalle 12:30 circa. In quella mezz’ora non si è visto alcun lancio di pietra o altra provocazione.

Il cancello giallo davanti ai soldati è l’ingresso principale della Hebron School. Ora sono sul vialetto della Kalijah School che è dietro la Hebron School.

Mentre i soldati iniziano a sparare lacrimogeni, il soldato all’estrema destra lancia una bomba stordente nel cortile della scuola. I ragazzi più grandi sono ancora nelle classi.

I clic ripetuti sono il suono degli spari dei gas lacrimogeni. Dietro gli alberi (dove il gas riempirà presto la strada) vi è la Ebron Basic Boys School dell’UNRWA.

Ora i gas lacrimogeni riempiono la strada fuori dalla Ebron Basic Boys School dell’UNRWA. Ma i soldati continuano a sparare altri gas lacrimogeni.

Una seconda bomba stordente viene lanciata nella Hebron School.

Una terza bomba stordente viene lanciata nella scuola.

I gas lacrimogeni iniziano ora a riempire la strada all’esterno della Hebron School. I ragazzi più grandi sono ancora dentro.  Almeno un candelotto lacrimogeno viene sparato dentro la scuola. Si può vedere il gas alzarsi da dietro la recinzione.

In meno di 5 minuti sono stati sparati 21 gas lacrimogeni. Il gas tossico è ora invisibile nell’aria, ma si sentono tossire sia i soldati sia gli attivisti per i suoi effetti.

Il gas riempie ancora le strade intorno alle scuole e agli edifici residenziali dove vivono le famiglie.

Qual è stata la logica?

Una punizione collettiva?

Terrorizzare una popolazione civile?

Non c’era alcun pericolo imminente quando i soldati hanno usato i lacrimogeni …

 

 

VIDEO: “UTILIZZO DI GAS LACRIMOGENI NELLE SCUOLE DI HEBRON”

https://www.youtube.com/channel/UCnYiPa2lAH2iDZfXWLnPPPQ

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.