Vittoria al processo degli Humboldt3!

0
288

tratto da: https://www.invictapalestina.org/archives/39868

05/08/2020

I crimini dell’ apartheid sono stati posti sotto i riflettori!

Fonte: English version

Ronnie Barkan – Berlino, 3 agosto 2020

Oggi si è conclusa una saga iniziata tre anni fa, nel giugno 2017,  quando interrompemmo l’intervento della  criminale di guerra e rappresentante dell’apartheid MK Aliza Lavie. Il processo si è concluso con la vittoria!

La nostra vittoria è innanzitutto quella di aver promosso un chiaro e fermo dibattito   sulla resistenza al criminale regime dell’apartheid israeliano a Berlino, ultimo baluardo permanente  del sionismo. Durante il processo abbiamo insistito per fare esplicite dichiarazioni che enfatizzassero il nostro obbligo legale e morale di contrastare i crimini israeliani contro l’umanità.

Rivendichiamo la vittoria perché Majed e Ronnie sono stati assolti, mentre Stavit ha ricevuto la minima  pena possibile, probabilmente per non fare perdere completamente la faccia all’accusa.

Dopo cinque ore di dibattito con calunnie, menzogne, contraddizioni, sessismo, e autoincriminazione di Stavit per aggressione fisica, il giudice  ha finito per schierarsi con lo Stato emettendo un verdetto di colpevolezza, pur  applicando la pena minima indispensabile.

Perché Stavit è stata dichiarata colpevole?

Per aver bussato alla porta dell’aula, insistendo per rientrare  e scoprire  le generalità della persona che le aveva sferrato un pugno in faccia. Grazie a uno dei testimoni sionisti che ha inavvertitamente mostrato al giudice un video che non aveva mai  mostrato prima, il pugno è risultato essere  chiaramente visibile, dando così credibilità alla testimonianza di Stavit  e screditando al contempo tutti i testimoni sionisti che testimoniavano contro di noi.

Un’altra vittoria di cui siamo profondamente grati è il travolgente sostegno e la enorme solidarietà ricevuta da tutto il mondo. Dalle veglie fuori dalle ambasciate tedesche, a una campagna di crowdfunding per coprire le nostre crescenti spese legali che ha riscosso grande successo, all’incontro con  molti sostenitori che sono volati in Germania per partecipare al processo di oggi e partecipare attivamente al tribunale del popolo fuori dall’aula.

La lotta contro l’apartheid continua su tutti i fronti!

 

Ronnie Barkan: un ebreo israeliano privilegiato che vive nel ventre della bestia #apartheid * richiede l’uguaglianza! nulla di meno! * bit.ly/jtvdebate2 * bit.ly/IsraeliNationality

Humboldt3  sotto processo a Berlino per aver parlato contro Aliza Lavie, rappresentante dell’apartheid. I tre stanno portando Israele in tribunale accusando lo Stato di Israele di praticare crimini contro l’umanità.

 

Trad: Grazia Parolari “contro ogni specismo, contro ogni schiavitù” – Invictapalestina.org

 

Vittoria al processo degli Humboldt3!

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.