Zeev Sternhell: in Israele, fascismo in crescita e razzismo simile al nazismo antico

0
58

sabato 20 gennaio 2018

 

 

Sintesi personale

***

haaretz.com

Mi chiedo spesso come uno storico tra 50 o 100 anni interpreterà il nostro periodo. Si chiederà quando la gente in Israele ha iniziato a rendersi conto che lo stato che si era stabilito nella Guerra d’Indipendenza, sulle rovine degli ebrei europei e al prezzo del sangue di combattenti, alcuni dei quali sopravvissuti all’Olocausto, aveva dato vita a una vera mostruosità per i suoi abitanti non ebrei. Quando alcuni israeliani  hanno cominciato a capire che la loro crudeltà e la loro capacità di opprimere gli altri, palestinesi o africani, hanno iniziato a erodere la legittimità morale della loro esistenza come entità sovrana?

La risposta, lo storico potrebbe dire, è incorporata nelle azioni dei membri della Knesset come Miki Zohar e Bezalel Smotrich e nelle proposte di legge del ministro della giustizia Ayelet Shaked. La legge dello stato-nazione, che sembra essere stata formulata dai peggiori ultranazionalisti d’Europa, è stato l’inizio. Dal momento che la sinistra non ha protestato contro di esso nelle sue dimostrazioni a Rothschild Boulevard, tale proposta costituisce  il primo chiodo nella bara del vecchio Israele, quello la cui Dichiarazione di Indipendenza rimarrà come un fiore all’occhiello nel museo. Questa reliquia archeologica insegnerà alla gente ciò che Israele sarebbe potuto diventare se la sua società non si fosse disintegrata per la devastazione morale provocata dall’occupazione e dall’apartheid nei territori.

La sinistra non è più in grado di superare l’ultranazionalismo tossico che si è evoluto qui. Le interviste di Ravit Hecht  ad Haaretz tenute insieme a Smotrich e Zohar (3 dicembre 2016 e 28 ottobre 2017) dovrebbero essere ampiamente diffuse su tutti i media in Israele e in tutto il mondo ebraico. In entrambi vediamo non solo un crescente fascismo israeliano, ma un razzismo simile al nazismo nelle sue fasi iniziali.

Come ogni ideologia, la teoria della razza si è sviluppata nel corso degli anni durante il nazismo. All’inizio privava solo gli ebrei dei loro diritti civili e umani. È possibile che, senza la seconda guerra mondiale, il “problema ebraico” si sarebbe concluso con l’espulsione “volontaria” di ebrei dalle terre del Reich. È possibile che questo sia il futuro dei palestinesi.

Infatti, Smotrich e Zohar non desiderano danneggiare fisicamente i palestinesi, a patto che non si ribellano ai loro padroni ebrei. Desiderano soltanto privarli dei loro diritti umani fondamentali, come l’autogoverno nel loro stato e la libertà dall’oppressione o uguali diritti nel caso in cui i territori siano ufficialmente annessi a Israele. Per questi due rappresentanti della maggioranza della Knesset, i palestinesi sono condannati a rimanere sotto occupazione per sempre. È probabile che anche il Comitato Centrale del Likud la pensi così. Il ragionamento è semplice: gli arabi non sono ebrei, quindi non possono esigere la proprietà di alcuna parte della terra che è stata promessa al popolo ebraico.

Da questo si può supporre che, anche se tutti si fossero convertiti, cresciuti con riccioli laterali e  avessero studiato la Torah, questo  non sarebbe loro  d’aiuto. Questa è la situazione nei confronti dei richiedenti asilo sudanesi ed eritrei e dei loro figli, che sono israeliani a tutti gli effetti. È così che è stato sotto i nazisti. Più tardi arriverà l’apartheid, che potrebbe applicarsi in determinate circostanze agli arabi che sono cittadini di Israele. La maggior parte degli israeliani non sembra preoccupata.

Zeev Sternhell : Opinion In Israel, Growing Fascism and a Racism Akin to Early Nazism

 

Zeev Sternhell: in Israele, fascismo in crescita e razzismo simile al nazismo antico

https://frammentivocalimo.blogspot.it/2018/01/zeev-sternhell-in-israele-fascismo-in.html

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.